http://www.avvocato-penalista-cirolla.blogspot.com/google4dd38cced8fb75ed.html Avvocato penalista ...: L'avvocato penalista: chi è, di cosa si occupa e perchè è chiamato così?

Avvocato penalista.

Avvocato penalista.

Informazioni Professionali Specifiche.

- Avvocato abilitato al Patrocinio presso la Corte Suprema di Cassazione e presso le altre Giurisdizioni Superiori - Avvocato Specializzato in Indagini Difensive - Avvocato specializzato in Tecniche Investigative Avanzate - Avvocato specializzato in Legislazione e Programmazione della Sicurezza - Avvocato Penalista - Avvocato Processualpenalista - Avvocato Specialista in Diritto Penale ed in Procedura Penale - Avvocato Specializzato nello studio e nella elaborazione dei modelli organizzativi per la prevenzione dei reati, al fine dell'esclusione della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, di cui al D. Lgs. 231/2001 ed al più recente Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (T.U.S.L.), di cui al D. Lgs. 81/08, come integrato e corretto dal D. Lgs. 106/09 - Avvocato Specializzato nelle Revisioni dei Giudizi Penali - Avvocato Ordinario per le Attività di Assistenza, Consulenza, Difesa e Rappresentanza legali, in materia Amministrativa, Civile, Penale e Tributaria -
Chiunque non sia nelle condizioni economiche di poter pagare da se i compensi professionali dovuti per una efficace ed utile difesa in materia penale, può beneficiare del Gratuito Patrocinio o Patrocinio a spese dello Stato e ciò significa che lo Stato si accolla gli oneri economici necessari per la difesa delle persone non o poco abbienti. L'Avv. Cirolla, come i validissimi colleghi e collaboratori scientifici esterni che lo coadiuvano nella sua attività, sono accreditati al Gratuito Patrocinio o Patrocinio a spese dello Stato, con validità estesa sull'intero territorio nazionale e davanti a tutte le autorità giudiziarie italiane. Cliccate sulla foto che si trova nel sesto riquadro a scendere della colonna di destra di questa pagina web per leggere e vedere da voi quali sono le condizioni di fatto e di legge per essere ammessi a tale beneficio.

sabato 21 maggio 2011

L'avvocato penalista: chi è, di cosa si occupa e perchè è chiamato così?

L'avvocato penalista: chi è, di cosa si occupa e perchè è chiamato così?
____________________________________
 
 

L'avvocato penalista: chi è, di cosa si occupa e perchè è chiamato così?
____________________________________

L'avvocato penalista (sebbene il termine "penalista" non sia il più adatto) è l'avvocato che si occupa della cura degli affari legali conseguenti alla commissione di una azione o di un fatto costituenti "reato" ossia che integrano la violazione di una o più norme previste dalle leggi penali di un determinato Paese, sia che la sua opera inerisca la posizione processuale della persona offesa o danneggiata dall'azione delittuosa, sia che riguardi la figura della persona che ha violato la legge e commesso il reato (l'imputato).
 
Questa è la terminologia prescelta dalla nostra legislazione penale per definire la violazione dei suoi divieti e la commissione dei comportamenti vietati, a loro volta suddivisi in delitti e contravvenzioni, a seconda della tipologia della pena per essi rispettivamente prestabilita, in diretto riferimento o rapporto all'azione delittuosa ed alla sua gravità.
 
Il termine reato deriva dal latino reatus (da reus), che significava lo stato, la condizione o l'azione di una persona accusata di aver commesso un crimine, a cui, dopo un giudizio, si doveva stabilire e decidere se infliggere o meno una determinata pena, ove risultasse colpevole.
 
Dal termine "pena" (a sua volta tramandataci dal latino poena e dal greco poine) deriva la moderna parola penalista.
 
Come sempre, diversi e distinti sono stati e si sono succeduti i tentativi di dare una diversa collocazione etimologica al termine "pena": da punya, purgare, puro, netto, nettato; da a-poina, che significava il prezzo del riscatto e da cui si dovrebbe dedurre che la "pena" sarebbe il mezzo per purificarsi e riscattarsi, corrispondendo, così, al significato di castigo; o da Phone o Phonos, omicidio, strage; o da Phoinios, omicida, ecc.
 
Nel tempo a noi più prossimo, col termine "pena" ci si intende riferire alla punizione od al castigo per una o più colpe che il reo ha commesso; ciò che si fa soffrire ad una persona per il suo fallo o per i suoi errori ed, estensivamente e da ultimo, alla sofferenza fisica o morale, afflizione, fatica, briga, ecc., sebbene temperate dal principio dell'assenza di scopo punitivo e dalla finalità della rieducazione e del reinserimento sociale.
 
La cultura giuridica statunitense ed anglosassone usa il termine Criminal per riferirsi agli o per definire gli avvocati penalisti che si occupano, appunto, della materia penale in quei paesi.
 
Criminal è null'altro che l'inglesizzazione dell'originario termine "qualificativo" Criminalem (da crimen), che pure proviene dalla madre lingua latina, ma che da noi oggi ha assunto un ben altro significato.
 
Crimine (dal latino Crimen, ossia oggetto di e soggetto ad una decisione giudiziaria e dal greco Krino, cioè da accuso, esamino, decido, condanno, da cui anche Krima ossia giudizio, condanna, pena) significava (e significa) un misfatto contro il quale è comminata una pena.
 
Dal latino Crimen (delitto) derivava non solo Criminalem (il soggetto che commette un delitto, il "crimen"), ma anche tutto il sistema dell'ordinamento giuridico di quel tempo, che concerneva i singoli delitti e le pene relative per essi previste.
 
Il sistema della nostra legislazione penale si connota per prevedere in ogni sua norma il comportamento vietato e la sanzione da irrogare in caso di violazione; questi due aspetti o contenuti della norma vengono definiti dalla scienza e dalla dottrina giuridica penale rispettivamente come il precetto (il comportamento vietato) e la sanzione (la pena).
 
Di fatto e nella prassi, è invalso l'uso di qualificare con termine di penalista il libero professionista avvocato che si occupa, appunto, di assistere, di rappresentare e di difendere una delle parti coinvolte in un processo  penale, traendone il modo di chiamarlo dal nome della sanzione prevista dalla legge per i reati, cioè la pena.  Ma, il radicare la definizione della funzione di chi si occupa di affari o questioni di tale delicatezza ad uno soltanto dei tanti e vari loro aspetti (la pena), peraltro spesso marginale, è menomativo, alla stessa maniera di come riduttiva si denota la definizione di diritto o di procedura penale, poichè la pena non è tutto, né è la cosa più importante di un crimine o di un contegno criminale.
 
Forse sarebbero più adatte delle diverse e nuove qualificazioni, tanto per il diritto, quanto per l'avvocato, per il quale ultimo vedrei più corretto definirlo avvocato criminalista, piuttosto che avvocato penalista.
____________________________________
 
L'avvocato penalista: chi è, di cosa si occupa e perchè è chiamato così?
____________________________________
 

Nessun commento:

Posta un commento

________________ AVVERTENZE ________________

Sono ammessi e graditi solo i Commenti che abbiano attinenza coi temi qui trattati e che si connotino per la loro formulazione chiara, civile, educata e rispettosa.
Non sono ammessi, poichè sgraditi, i Commenti che non abbiano i requisiti di cui sopra o che protendano ad offendere, diffamare, calunniare o comunque ad arrecare
in qualunque altro modo danno agli altri, siano essi persone fisiche, giuridiche, enti od istituzioni.
Nei casi più gravi, il moderatore o la proprietà del
sito, come di dovere, segnaleranno alle competenti Autorità, anche giudiziarie, i fatti ed i responsabili.
______________________________________________